DONAZIONE

Pieve a Nievole, donato defibrillatore nuovo

Una cittadina di Pieve a Nievole ha donato un nuovo defibrillatore alla Croce Rossa, iniziativa che è durata circa un anno a partire dalla Festa delle Fragole

PIEVE A NIEVOLE (PISTOIA). Dopo circa un anno di impegno sommato ad serie di vendite personali, una cittadina di Pieve a Nievole ha raccolto circa 1500 euro con cui ha acquistato un defibrillatore, donato alla Croce Rossa.
Il nuovo defibrillatore è stato inaugurato alla presenza del sindaco Bellandi, del presidente del consiglio Rastelli e di tutti i volontari della Croce Rossa che hanno testimoniato la grandezza del gesto e la sensibilità della donna.
La cittadina ha affermato che il defibrillatore è uno strumento necessario a salvare delle vite umane ed è con immensa gioia ed orgoglio che lo ha donato al comune di Pieve a Nievole. L’atto è scaturito dalla perdita di un familiare della donna a causa appunto di un problema cardiaco.
Il corso per l’utilizzo del defibrillatore inizierà a Maggio.